top of page
  • Immagine del redattoregestionefop

Special Cook con la chef Irene Volpe, una preziosa attività per i giovani pazienti di Oncologia Pediatrica

Aggiornamento: 21 apr

Domenica 3 marzo, è stata realizzata una nuova edizione del progetto Special Cook con un’ospite d’eccezione, la Chef Irene Volpe finalista di Masterchef 10, un'attività preziosa per i piccoli pazienti di oncologia pediatrica.

Nell’U.O. di Oncologia Pediatrica sono stati riaccesi i fuochi della Special Kitchen: i laboratori di cucina realizzati in collaborazione con Officine Buone e attivati per i piccoli pazienti oncologici, grazie anche alle donazioni raccolte in memoria dello chef Alessandro Narducci. Presenti anche Carolina Di Domenico, Concetta Petruzza e Sara Covello dello staff di Officine Buone.

Durante il pomeriggio, i pazienti sono stati felicemente coinvolti nella realizzazione di biscotti, con ingredienti selezionati, gustosi e salutari forniti dal gruppo Serenissima. La ricetta, realizzata insieme alla Chef, è stata denominata dai piccoli partecipanti i “Biscotti della nonna”, ispirandosi agli aneddoti raccontati da Irene Volpe durante la preparazione.

Il progetto, finalizzato a migliorare la qualità di vita durante il ricovero, permette anche di affrontare il tema delicato dell’alimentazione, in chiave positiva, sana ed equilibrata.



Comments


bottom of page