top of page
Chi siamo?

La Fondazione per l’Oncologia Pediatrica (FOP) è stata fondata nel 1994 a Roma con la finalità di supportare l’attività di ricerca e l’assistenza terapeutica che si svolgono presso U.O. Oncologia Pediatrica del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS su iniziativa della Banca d’Italia e con il coinvolgimento dell’Associazione Genitori Oncologia Pediatrica (AGOP).

Lo scopo della fondazione è assistere i bambini affetti da patologie neoplastiche e fornire sostegno alle loro famiglie, sia durante che dopo la degenza in ospedale.

Le patologie tumorali in età pediatrica sono rare con un’incidenza di circa 1 bambino su 6.500 ogni anno. Ogni bambino, dalla nascita fino al compimento dei 20 anni di età ha una probabilità di 1/300 di essere affetto da una neoplasia. Il cancro in età pediatrica si manifesta sotto forma di patologie molto diverse tra loro; tra le più frequenti vi sono le patologie ematologiche (in particolare, la leucemia linfoblastica acuta) e i tumori del sistema nervoso centrale.

Organi della Fondazione:

Consiglio di Amministrazione

Antonio RUGGIERO  - Presidente

Cesare COLOSIMO

Benilde MAURI

Nicola PALAZZOLO

Gian Luca TREQUATTRINI

 

Collegio dei Revisori

Tommaso BIGLIERI – Presidente

Gian Paolo VITIELLO

Barbara ZANARDI

abbraccio_edited.jpg
La Nostra Missione

Vogliamo sostenere la ricerca e la cura delle malattie onco-ematologiche dell’età evolutiva tramite progetti ed iniziative mirate a permettere ai piccoli pazienti e alle loro famiglie di poter affrontare la difficoltà ed il dolore che derivano da una diagnosi di tumore.

La Fondazione non ha scopo di lucro. Essa persegue la finalità di sostenere finanziariamente e mediante promozione del volontariato le attività di ricerca, terapia ed assistenza nel settore dell’oncologia pediatrica svolte dalla struttura del Policlinico A. Gemelli a ciò preposta.

Per il raggiungimento di tale finalità la Fondazione può in particolare finanziare e sostenere:

  1. l’attività di ricerca preclinica e clinica

  2. la realizzazione di terapie innovative

  3. l’attuazione di programmi di assistenza psicologica e sociale

  4. l’istituzione di borse di studio

  5. iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni ai problemi dell’oncologia pediatrica.

Bambino con lo stetoscopio
bottom of page